ISM-Italia

Chi siamo

ISM-Italia è il gruppo di supporto italiano dell‘International Solidarity Movement (ISM) palestinese.

Il caso Noa: come la fabbrica del falso israeliana trasforma una ignobile razzista in una infame pacifista

Noa a Civitavecchia, Milano, Milano Marittima e Merano.

Il concerto di Noa a Milano l’11 agosto 2012, su invito del sindaco Giuliano Pisapia e dell’assessore alla cultura Stefano Boeri, è stato preceduto da un concerto a Civitavecchia il 9 agosto, su invito del sindaco Piero Tidei (PD).

Sarà seguito da un concerto a Milano Marittima, il 14 agosto, su invito del sindaco di Cervia Roberto Zoffolo (PD) e il 16 agosto a Merano su invito del sindaco Gunther Januth della Sudtiroler Volkspartei.

Continuiamo a scrivere a questi satrapi capaci di ignorare allegramente la tragedia di essere vittima delle vittime (Edward Said, La questione palestinese – la tragedia di essere vittima delle vittime, Gamberetti 1998).

Il cinismo, l’ipocrisia e la menzogna sono il loro pane quotidiano.

Piero Tidei sindaco@comune.civitavecchia.rm.it

Stefano Boeri assessore.boeri@comune.milano.it

Roberto Zoffolo sindaco@comunecervia.it

Gunther Januth guenther.januth@comune.merano.bz.it

 chiedendo anche una ricevuta di ritorno.

Ai satrapi rivolgiamo la seguente invettiva:

Satrapi in Italia agosto 2012

Milano, 11 agosto 2012 ore 20.00

RADUNO a LARGO CAIROLI ALLE ore 20.00 PER ANDARE AD APPLAUDIRE ENTUSIASTICAMENTE NOA!!!

Il rovescio di Noa

Milano da capitale morale a  capitale ipersionista di Italia.

2011

Pisapia e company hanno permesso l’occupazione israeliana di piazza del Duomo a Milano.

Strette di mano con un criminale di guerra come Benjamin Netanyahu.

Presenti Noa, Grossman e così via.

dossier ism italia 2008 02 la fabbrica del falso il caso israeliano la militarizzazione della cultura edizione 2

2012 torna Noa

L’assessore alla cultura del Comune di Milano, Stefano Boeri, invita Noa a Women for Expo.

Sabato 11 agosto 2012 alle ore 21.30 al Castello sforzesco – ingresso gratuito.

Scrivere una email di protesta a:

assessore.boeri@comune.milano.it

Tournée 2012 Il caso Noa come la fabbrica del falso israeliana trasforma una ignobile razzista in una infame pacifista

Tournée 2011 Il caso Noa come la fabbrica del falso israeliana trasforma una ignobile razzista in una infame pacifista

Premessa

  1. L’ultimo tour di Noa in Italia, anche nella patria dei santi
  2. Dichiarazioni di una pacifista a La Stampa il 23 luglio 2006
  3. Una lettera di Noa ai palestinesi di Gaza durante l’operazione “Piombo Fuso”, 2008-2009
  4. La risposta del regista Udi Aloni alla lettera di Noa
  5. L’uso di scudi umani palestinesi da parte dell’esercito israeliano
  6. Una macabra “pacifista di sinistra” al servizio del governo israeliano

Noa 2006

«Hezbollah è uguale al nazismo, lo scriva. Bisogna cacciarli e liberare il Libano come la Germania mezzo secolo fa». … «Difendevo il dialogo con Arafat, sostengo Abu Mazen, mi batto da gennaio perché ci si confronti anche con gli estremisti di Hamas, eletti dai palestinesi».

Noa 2009

Io so che nel profondo del vostro cuore DESIDERATE la morte di questa bestia chiamata Hamas che vi ha terrorizzato e massacrato, che ha trasformato Gaza in un cumulo di spazzatura fatto di povertà, malattia e miseria”. … “Posso soltanto augurarvi che Israele faccia il lavoro che tutti noi sappiamo deve esser fatto, e VI LIBERI definitivamente da questo cancro, questo virus, questo mostro chiamato fanatismo, oggi chiamato Hamas. E che questi assassini scoprano quanta poca compassione possa esistere nei loro cuori e CESSINO di usare voi e i vostri bambini come scudi umani per la loro vigliaccheria e i loro crimini”.

un esempio di coerenza …..

Nessun commento per ora, aggiungi il tuo

Articolo non commentabile.

  • Categorie

  • Link consigliati

    Immagine
  • ISM
  • facebook_button